CO₂

La percentuale di CO2 nei fuochi d’artificio (grandi e fuochi d’artificio di Capodanno) è significativamente bassa, solo circa un milionesimo delle emissioni di CO2 in Germania: la percentuale di CO2 dei fuochi d’artificio calcolata dal CPI è di 1.150 t. Calcolato sull’emissione totale di CO2 in Germania pari a 805.000.000 di t, ciò si traduce in una quota dello 0,00013%. Secondo l’Agenzia federale dell’ambiente (UBA), le emissioni sono valide e di minore importanza. I fuochi d’artificio non sono quindi una causa rilevante di CO2.

CO2 ai grandi eventi - impronta di carbonio della "Züri Fäscht" 2019

Lo Züri Fätsch è una delle più grandi feste popolari della Svizzera e nel 2019 ha reso disponibili i dati sul consumo di CO2 dell’evento. Nel diagramma sottostante si può vedere che il contenuto di CO2 di FIREWORKS è inferiore al 2%. Le maggiori fonti di CO2 nei grandi eventi sono i pasti e le bevande, così come l’arrivo e la partenza dei visitatori. I fuochi d’artificio non sono quindi una causa rilevante di CO2.